ultimi ordini

  •  
    Johann, Austria
  •  
    Gerhard, Austria
  •  
    Alexander, Austria
  •  
    Lorenzo, Belgium
  •  
    Bernard, Switzerland
  •  
    Hans-Peter, Germany
  •  
    Viktoria , Germany
  •  
    Inis, Germany
  •  
    German, Germany
  •  
    Emilia , Spain
  •  
    Jose, Spain
  •  
    Jacob, Spain
  •  
    Alima, France
  •  
    regis, France
  •  
    JANE, United Kingdom
  •  
    Nagia, Greece
  •  
    armina, Croatia
  •  
    Luca, Italy
  •  
    Filippo , Italy
  •  
    Patrick, Netherlands
  •  
    Rudy, Netherlands
  •  
    Pawel, Netherlands
  •  
    Joakim, Norway
  •  
    sofia, New Zealand
  •  
    Bertrand, Portugal
  •  
    Joana, Portugal
  •  
    Ricardo, Portugal
  •  
    Rui, Portugal
  •  
    Monica, Portugal
  •  
    Bojana, Serbia

Varietà dal Perù


Varietà dal Perù

Questa pianta ha frutti giganti

Semi di mais peruviano Nero Viola Bianco "K'uyu Chuspi" 2.45 - 1

Semi di mais giganti b-v-n...

Prezzo 2,45 € (SKU: P 40 BWV)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Semi di mais giganti bianchi viola neri peruviani Kuyu Chuspi</strong></h2> <h2><span style="color: #f70404;"><strong>P</strong><strong>rezzo per Pacchetto di 10 semi.</strong></span></h2> <p>Il mais "K'uyu Chuspi" ha un guscio più morbido e interni, e per questo motivo, è più ampiamente usato come toast (cancha).</p> <p>Questo insolito mais del kernel Giant è coltivato per lo scoppio. I chicchi robusti esplodono quando riscaldati Avere abbastanza forza per saltare fuori dal piatto. A differenza dei popcorn a cui la maggior parte di noi è abituata, il mais "K'uyu Chuspi" non "pop" fino in fondo, invece, il cuore rimane carnoso e "gonfio" con un buon sapore tostato. Essendo dalle Ande, questo è sicuramente un altro mais a lunga stagione che è più adattato alle lunghezze diurne brevi.</p> <p>Il mais "K'uyu Chuspi" è una varietà autoctona del Perù e delle province di Jujuy e Salta, nel nord-ovest dell'Argentina. Le sue punte sono di forma ovale o conica, con numerose file da 18 a 24 chicchi ciascuna. I chicchi sono lunghi, stretti, contenenti amido nel tallone e destrina o zucchero all'apice e si raggrinziscono quando sono maturi.</p> <p>Il mais "K'uyu Chuspi" è ancora prodotto nella sua zona nativa da agricoltori di origine pre-ispanica, che tradizionalmente lo usano come riserva alimentare per l'inverno. I suoi chicchi tostati vengono consumati così come sono o insieme al formaggio di capra, un altro prodotto della regione. Inoltre, può anche essere trasformato in un tipico drink per la colazione. Infine, le sue orecchie verdi, chiamate "choclos", possono essere occasionalmente consumate bollite in acqua o arrostite, il loro sapore è più dolce di quelle mature poiché presentano un contenuto di zucchero più elevato.</p> </body> </html>
P 40 BWV 10-S NS
Semi di mais peruviano Nero Viola Bianco "K'uyu Chuspi" 2.45 - 1

Varietà dal Perù
Semi di mais peruviano Nero Bianco Chulpe - Cancha 2.45 - 1

Semi di mais peruviano Nero...

Prezzo 2,45 € (SKU: VE 70 BW (4g))
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di mais peruviano Nero Bianco Chulpe - Cancha</strong></h2> <h2><span style="color: #f70404;" class=""><strong>P</strong><strong>rezzo per Pacchetto di 10 (4g) semi.</strong></span></h2> <p><span>La Cancha (in lingua quechua “Kancha” o “Camcha”) è il nome con il quale in Perù ci si riferisce al mais tostato. Si tratta di un tipo di mais particolare detto “Serrano” o anche “Chulpe” (o “Chulpi”) dai chicchi grandi e la cui caretteristica principale è che cuocendolo in padella non scoppia (a differenza del mais che si utilizza per fare i pop-corn) ma semplicemente si gonfia e tosta. Una volta tostato i chicchi assumono una consistenza croccante fuori e farinosa dentro.</span></p> <p><span>La Cancha (detta anche “Canchita”) in Perù si serve in ciotole come aperitivo (al posto delle patatine chips, olive…) oppure per accompagnare piatti tipici come ad esempio il Ceviche o la Leche de Tigre.</span></p> <p><span>Generalmente si trova in commercio in sacchetti che contengono i grani di mais secchi già pronti per essere tostati in padella; nei negozi di alimenti latino-americani non manca mai, chiedete lì!</span></p><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
VE 70 BW (4g)
Semi di mais peruviano Nero Bianco Chulpe - Cancha 2.45 - 1

Varietà dal Perù

Questa pianta ha frutti giganti
Semi di mais peruviano Chulpe - Cancha Giallo 2.25 - 2

Semi di mais peruviano...

Prezzo 2,25 € (SKU: P 40 CY)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Semi di mais peruviano <em>Chulpe</em> - Cancha Giallo</strong></h2> <h2><span style="color: #f70404;"><strong>P</strong><strong>rezzo per Pacchetto di 10 semi.</strong></span></h2> <p><span>La Cancha (in lingua quechua “Kancha” o “Camcha”) è il nome con il quale in Perù ci si riferisce al mais tostato. Si tratta di un tipo di mais particolare detto “Serrano” o anche “Chulpe” (o “Chulpi”) dai chicchi grandi e la cui caretteristica principale è che cuocendolo in padella non scoppia (a differenza del mais che si utilizza per fare i pop-corn) ma semplicemente si gonfia e tosta. Una volta tostato i chicchi assumono una consistenza croccante fuori e farinosa dentro.</span></p> <p><span>La Cancha (detta anche “Canchita”) in Perù si serve in ciotole come aperitivo (al posto delle patatine chips, olive…) oppure per accompagnare piatti tipici come ad esempio il Ceviche o la Leche de Tigre.</span></p> <p><span>Generalmente si trova in commercio in sacchetti che contengono i grani di mais secchi già pronti per essere tostati in padella; nei negozi di alimenti latino-americani non manca mai, chiedete lì!</span></p> </body> </html>
P 40 CY
Semi di mais peruviano Chulpe - Cancha Giallo 2.25 - 2

Varietà dal Perù

Questa pianta ha frutti giganti
Semi di mais gigante peruviano Sacsa Kuski 3.499999 - 11

Semi di mais gigante...

Prezzo 2,25 € (SKU: P 40 SK)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Semi di mais gigante peruviano Sacsa Kuski</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 5 o 10 semi.</strong></span></h2> <p>Varietà di mais a granella di campo dalle Ande, il kernel è di colore bianco-rosso. <span>Ottimo per cucinare e cuocere, molto dolce e di grana grossa quindi è meglio utilizzato per cucinare.</span></p> <p> </p> <p>Uno dei cibi più consumati nella cucina peruviana. Questo mais è stato piantato in Perù dal 1200 aC. Gli antichi agricoltori peruviani raggiunsero un grado di sofisticazione nella selezione e nella creazione di nuove varietà che si adattavano a diversi terreni e climi.</p> <p> </p> <p>Il cronista spagnolo del sedicesimo secolo Bernabé Cobo scrisse come nell'antico Perù si potesse trovare mais (conosciuto localmente come choclo) in ogni colore sotto il sole: bianco, giallo, viola, nero, rosso e misto. Oggi, gli agricoltori lungo la costa peruviana, gli altipiani e la giungla coltivano più di 55 varietà di mais, più che altrove sulla Terra.</p> <p> </p> <p>Lo storico nativo Inca Garcilaso de la Vega, nei suoi Reali Commentari degli Incas, scrisse in dettaglio sulle abitudini alimentari dei tempi coloniali. In quei giorni, il mais era una parte fondamentale dei bisogni nutrizionali, e la gente del posto la chiamava Sara, mangiandola arrostita o bollita in acqua. Nelle maggiori occasioni, macinavano i chicchi per cuocere un tipo di pane chiamato tanta o huminta. Per eventi solenni come il Festival del sole (Inti Raymi), cuocevano i breadroll chiamati zancu. Il mais peruviano è stato anche arrostito e chiamato lo stesso oggi come allora: cancha (il predecessore di popcorn).</p> <p> </p> <p>Oggi, il Perù presenta varietà regionali su come preparare deliziosi piatti a base di mais. Nel nord del Perù, la gente del posto ama particolarmente il pepián, uno stufato a base di chicchi di mais grattugiato mescolato con cipolla, aglio e peperoncino e che assume un sapore particolarmente accentuato quando viene cotto con il tacchino. Gli abitanti di Arequipa preparano un piatto chiamato soltero (fagioli, mais, cipolla e condimento a base di formaggio fresco). Nella giungla, uno dei piatti più tipici, il cache dell'inchiostro, è composto da pollo cotto in uno stufato di mais e arachidi tostati. I dessert includono il sanguito (fatto con farina gialla, grasso da cucina, uvetta e melassa di canna da zucchero chiamata chancaca).</p> <p> </p> <p>Il mais peruviano viene anche usato per preparare dolci di cornmash chiamati tamales e humitas, che possono venire in una vasta gamma di colori e sapori (verde, marrone e giallo, dolce e salato); Il mais peruviano è anche l'ingrediente principale della chicha morada (bevanda a base di mais viola) o della chicha de jora (birra fermentata di mais) e della dolce gelatina di mais viola chiamata mazamorra, per le occasioni speciali.</p> </body> </html>
P 40 SK 5-S NS
Semi di mais gigante peruviano Sacsa Kuski 3.499999 - 11

Varietà dal Perù

Questa pianta ha frutti giganti
Semi di mais Gigante peruviano Chullpi - Cancha 2.45 - 1

Semi di mais Gigante...

Prezzo 2,45 € (SKU: P 40 C)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Semi di mais peruviano Chullpi - Cancha</strong></h2> <h2><span style="color: #f70404;"><strong>P</strong><strong>rezzo per Pacchetto di 10 semi.</strong></span></h2> <p><span>Grani grandi 2 cm di lunghezza. La Cancha (in lingua quechua “Kancha” o “Camcha”) è il nome con il quale in Perù ci si riferisce al mais tostato. Si tratta di un tipo di mais particolare detto “Serrano” o anche “Chulpe” (o “Chulpi”) dai chicchi grandi e la cui caretteristica principale è che cuocendolo in padella non scoppia (a differenza del mais che si utilizza per fare i pop-corn) ma semplicemente si gonfia e tosta. Una volta tostato i chicchi assumono una consistenza croccante fuori e farinosa dentro.</span></p> <p><span>La Cancha (detta anche “Canchita”) in Perù si serve in ciotole come aperitivo (al posto delle patatine chips, olive…) oppure per accompagnare piatti tipici come ad esempio il Ceviche o la Leche de Tigre.</span></p> <p><span>Generalmente si trova in commercio in sacchetti che contengono i grani di mais secchi già pronti per essere tostati in padella; nei negozi di alimenti latino-americani non manca mai, chiedete lì!</span></p> </body> </html>
P 40 C
Semi di mais Gigante peruviano Chullpi - Cancha 2.45 - 1

Varietà dal Perù
Semi di mais viola Peruviano Morado "Kculli" Seeds Gallery - 6

Semi di mais viola...

Prezzo 2,25 € (SKU: VE 72)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di mais viola Peruviano Morado "Kculli"</strong></h2> <h2><span style="color: #f70101;" class=""><strong>Prezzo per Pacchetto di 4,5g (10), 9g (20) semi.</strong></span></h2> <p><span>Il Mais morado, é la varietá viola del Zea mays L. é originaria del Perú. La sua coltivazione tradizionale si restringe all’antica area di influenza Inca.</span></p> <p><span>Il Mais Morado é essenzialmente una pianta subtropicale, si coltiva nelle bassi valli delle Ande. Li viene chiamato “Kculli” (voce quechua) e si sta usando come alimento, da mille di anni.</span></p> <p><span>La línea Kculli é abastanza antica, sono stati ritrovati oggetti con la forma di questa pannocchia in particolare in siti archeologici di almeno 2500 anni di antichitá in zone della costa centrale del Perú, cosí come tra le ceramiche della cultura Mochica. Questa forma o varietá del mais é stata usata dalla gente delle Ande per dare colore ad alimenti e bibite, qualcosa che il mondo industrializzato solo recentemente sta sfruttando.</span></p> <p><span>Attualmente, nella stessa maniera che gli antichi peruviani, si prepara anche una bibita a partire della pannocchia intera e la chiamano chicha morada. Con questo mais si prepara anche un dolce abastanza popolare chiamato mazamorra morada.</span></p> <p><strong><span>STUDI REALIZZATI</span></strong></p> <p><span>Recenti studi sperimentali tanto in animali come in umani hanno dimostrato che l’incremento nel consumo di polifenoli puó diminuire la pressione sanguínea in persone ipertense, ridurre la tendenza del sangue a coagularsi ed elevare la capacitá antiossidante totale del sangue. Considerando che la materia porpora presente in Zea mays L. ‘Kculli’ é ricca in polifenoli, l’ingestione regolare di questa pianta potrebbe essere utile alle persone che soffrono di ipertensione.</span></p> <p><span>Un gruppo di investigatori nella Scuola di Medicina dell’Universitá di Nagoya, in Nagoya, Giappone, ha dimostrato in uno studio in vivo che il pigmento porpora naturale presente in Zea mays L. ‘Kculli’ é capace di modificare lo sviluppo del cancro del colon in topi F344/DuCrj maschio trattati inicialmente con 1,2-dimetilidrazina (DMH).</span></p> <p><span>Nel loro studio con animali, il gruppo analizzato ha ricevuto cibo mischiato con 2-amino-1-metil-6-fenilimidazo [4,5-b] piridina (PHIP), una sostanza cancerogena naturale nelle parti carbonizzate della carne en el pesce alla griglia. Dopo di una inizziazione con DMH, uno di questi gruppi in studio ha ricevuto anche 5% del pigmento di Zea mays L. ‘Kculli’&nbsp; in conbinazione con 0.02% di PhIP fino alla settimana 36.</span></p> <p><span>Le incidenze e moltiplicitá di colonrettali e carcinomi in topi avviati con DMH sono state chiaramente incrementate per il PhIP. In contrapposizione, l’amministrazione del colorante Zea mays L. ‘kculli’ ha soppresso lo sviluppo di lesioni. Come c’era da aspettarsi, si sono ridotti tanto i Segni precoci del cancro colonrettale come il nuero di tumori benigni e maligni che si sono formati nel colon dei topi che hanno ricevuto il pigmento porpora nella loro dieta, e non si sono visti effetti contrari (cambi nei segnali clinici, peso corporale e consumo di alimento. Nel gruppo che ha ricevuto la sostanza cancerogena, 85% sviluppó cancro del colon, comparato con solo il 40% che ha ricevuto anche il pigmento.</span></p> <p><span>Acquaviva et al. (2003) hanno anche investigato l’attivitá antiossidante dei fenoli vegetali. Hanno evaluato gli effetti della cianidina e cianidina 3-O-beta-D-glucoside sulla rottura del DNA, la sua capacitá di spazzare via i radicali liberi e l’attivitá della xantina ossidasi. La cianidina e la cianidina 3-O-beta-D-glucoside mostrarono un effetto protettore contro la rottura del DNA, una attivitá pulitrice di radicali liberi dipendente dalle dosi ed inibizione significativa dell’attivitá della xantina ossidasi.</span></p> <p><span>Questi effetti suggeriscono che le antocianine esibiscono proprietá antiossidanti interessanti, e potrebbe perció rappresentare una promettente classe di composti utili nel trattamento di patologie dove la produzione di radicali liberi gioca un ruolo principale.</span></p> <p><strong><span>USI NELLA MDICINA TRADIZIONALE</span></strong></p> <p><span>I grani di Zea mays L. “kculli”, si usano fundamentalmente come alimento. Preparata come bibita (chicha morada), ha una importante azione diurética e ipotensiva, questa ultima azione sembra doversi a che contiene sostanze ancora non determinate (probabilmente polifenoli), che agiscono abbassando la P.Arterial, inoltre dell’attivitá ipotensiva propria delle sostenze diuretiche.</span></p> <p><span>Attualmente ha preso singolare importanza come antiossidante per il suo alto contenuto in antocianine.</span></p> <p><strong><span>PROPRIETÁ DEL MAIS MORADO</span></strong></p> <p><span>Il suo alto contenuto di antocianine (pigmento blu viola), é un poderoso antiossidante naturale, che previene la degenerazione di alcune cellule del corpo, per cui, aiuta nella prevenzione del temuto cancro.</span></p> <p><span>Il mais morado contiene fitonutrienti, che carescono di valorenutrizionale, peró che proteggono il corpo dall’impatto del medio ambiente, rafforzano l’immunitá del corpo e proteggono contro sostanze cancerogene.</span></p> <p><span>Consumarlo protegge da malattie degenerative come l’arteriosclerosi, il diabete e l’artrite.</span></p> <p><span>Ridurre la pressione arteriale e il colesterolo nel sangue.</span></p> <p><strong><span>SISTEMA CIRCOLATORIO</span></strong></p> <p><span>In uno studio giapponese in vivo condotto nei topi, gli investigatori hanno determinato che quando questi erano alimentati con una dieta che tenesse alti livelli di C3G (2 grammi per chilo di alimento; C3G é la principale antocianina presente in Zea mays L. ‘Kculli’), il suo siero sanguíneo ha mostrato un livello di ossidazione significativamente minore assieme con una disminuzione significativa nella suscettibilitá dei suoi lipidi serici per soffrire ossidazione. Inoltre, gli antiossidanti naturali del suo corpo sono rimasti inalterati, ció che porta a prevenire problema di arteriosclerosi. Livelli di colesterolo sanguíneo: Secondo uno studio giapponese in vivo, topi alimentati con una dieta integrata con C3G, la principale antocianina presente in Zea mays L. ‘Kculli’, hanno mostrato diminuzioni significative nei livelli del colesterolo, circa il 16% meno, comparati con il gruppo controllo.</span></p> <p><span>Le antocianine presenti in Zea mays L. ‘Kculli’ promuovono la circolazione sanguínea. Sembra che stabilizzino e proteggano i vasi sanguinei in generale e i capillari in particoalre, del danno ossidativo, migliorando cosí la microcircolazione.</span></p> <p><span>I risultati di vari studi epidemiologici indicano che il consumo regolare di alimenti ricchi in composti polifenolici é asociato con una riduzione nel rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, il mais morado é un alimento ricco in composti polifenolici, puó essere usato per controllare la pressione sanguínea elevata.</span></p> <p><span>Recenti studi sperimentali tanto in animali come in umani hanno dimostrato che l’incremento nel consumo di polifenoli puó diminuire la pressione sanguínea in persone ipertense, ridurre la tendenza del sangue a coagularsi ed elevare la capacitá antiossidante totale del sangue. Dato che la materia porpora é ricca in polifenoli, l’ingestione regolare di questa pianta peruviana potrebbe essere utile per persone che soffrono di ipertensione.</span></p> <p><strong><span>ATTIVITÁ ANTI-INFIAMMATORIA</span></strong></p> <p><span>C3G, la principale antocianina presente in Zea mays L. `Kculli’ ha dimostrato avere attivitá antiinfiammatoria. In uno studio in vivo si riuscí a sopprimere significativamente in topi l’infiammazione acuta causata per cellule immuni sovrastimolate e l’elevata attivitá dei radicali liberi propri dello stato proinfiammatorio, mediante una dieta con C3G estratto di Zea mays L. `Kculli’. Effettivamente, Tsuda et al. (2002) ha dimostrato che una antocianina típica, cianidina 3-O-beta-glucoside (C3G), sopprime in topi la risposta infiammatoria indotta per il zymosan quando é somministrata per via orale. Il trattamento con zymosan ha portato come risultato un incremento nella macroglobulina alfa-2 serica e una diminuzione nei livelli di albumina e transferrina serici, che sono riconosciute come proteine della fase infiammatorie acuta. Senza dubio, questi livelli sono stati normalizzati mediante la somministrazione di C3G. Il livello di proteína inducibile ossido nítrico sintasi (INOS) nelle cellule del peritoneale essudato si é alzato marcatamente nel gruppo controllo trattato con zymosan. Tuttavia, la somministrazione di C3G ha ridotto significativamente il livello di INOS nelle cellule peritoneali del essudato.</span></p> <p><span>Presi assieme, questi studi, forniscono una base biochimica per l’uso di C3G come un fattore di alimento funzionale e anche puó avere implicazioni importante per la prevenzione di mali infiammatori provocati per mezzo dell’ossido nítrico.</span></p> <p><strong><span>RIGENERAZIONE DEL TESSUTO</span></strong></p> <p><span>Le antocianine presenti in Zea mays L. ‘Kculli’ stimolano la rigenerazione del tessuto connettivo e promuovono la formazione del collagene.</span></p> <p><span>In uno studio preclínico, Tsuda &amp; al. (2003) analizzarono gli effetti del mais morado sull’obesitá e diabete. Compararono due gruppi di studio con un gruppo controllo. Entrambi i gruppi hanno ricevuto una dieta ricca in grassa durante 12 settimane, peró inoltre uno di questi gruppi ha ricevuto anche un estratto di Zea mays L. ‘Kculli’. Comparato con il gruppo controllo, il gruppo che ha ricevuto l’estratto di Zea mays L. ‘Kculli’ non ha sviluppato iperglicemia., iperinsulinemia ní iperlipidemia. Contrariamente, il gruppo che non ha ricevuto l’estratto e solamente ha mangiato una ricca dieta in grassa ha mostrato un incremento di piú del 100% in tutti questi parametri.</span></p> <p><span>Quando Zea mays L. ‘Kculli’, é aggiunto alla dieta, puó anche sopprimere gli enzimi del corpo che aiutano a sintetizzare acidi grassi. Questo potrebbe essere beneficioso per prevenire il diabete.</span></p> <p><span>In un altro studio preclínico, Tsuda &amp; al. (2003) hanno analizzato gli effetti di Zea mays L. ‘Kculli’ sull’obesitá. Compararono due gruppi di studio con un gruppo controllo. Entrambi I gruppi studiati hanno ricevuto una dieta ricca in grassa durante 12 settimane, peró uno dei gruppi ha ricevuto un estratto di Zea mays L. ‘Kculli’. Comparato con il gruppo controllo, il gruppo che ha ricevuto l’estratto di Zea mays L. ‘Kculli’ non ha preso niente di peso né ha sofferto di ipertrofia nei adipociti dei tessuti grassi né ha incrementato i suoi livelli di codici genetici che producono il fattore di necrosi tumorale alfa (TNF- α mRNA) né gli enzimi relazionati alla sintesi di acidi grassi e trigliceridi. Comparando, il gruppo che non ha ricevuto l’estratto e solamente ha mangiato una dieta ricca in grassa, ha mostrato un incremento di piú del 100% in tutti questi parametri.</span></p> <p><span>La presenza di Zea mays L. ‘Kculli’ nella dieta puó anche sopprimere gli enzimi corporali che aiutano alla sintesi di acidi grassi. Questo potrebbe essere beneficioso per prevenire l’obesitá.</span></p> <p><span>Come puó osservarsi il potenziale d’uso di questa pianta é molto ampio specialmente in relazione alla prevenzione di alcune malattie neoplasiche, cardiovascolari, della pelle, sovrapeso e incluso il diabete, per cui é consigliato il suo uso frequente o periódico.</span></p> <p><span>Tossicitá ed effetti secondari: Non si sono descritti, anche se non sarebbe consigliato in persone che soffrono di ipotensione.</span></p> <p><strong><span>COMPOSIZIONE CHIMICA</span></strong></p> <p><span>* Grano y pannocchia:</span></p> <p><span>Contiene, tra 7.7 a 13% di proteine, 3,3% di olii, 61.7% di almidone.</span></p> <p><span>Contiene anche, P, Fe, Vit. A, Tiamina, Riboflavina, Niacina, A. Ascorbico, e antocianine.</span></p> <p><span>Recentemente, si é riportato che la materia viola ottenuta di Zea mays L. ‘Kculli’, diminuisce la carcinogenesi nel colon dei topi. Si dice anche che il pigmento di Zea mays L. ‘Kculli’ ha anche una capacitá antiossidante ed una cinetica antiradicale maggiore che le more e una quantitá maggiore o simile nel contenuto antocianinico e fenolico.</span></p> <p><span>&nbsp;</span></p><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
VE 72 (4.5g)
Semi di mais viola Peruviano Morado "Kculli" Seeds Gallery - 6

Varietà dal Perù

Questa pianta ha frutti giganti
Semi di Mais Gigante Cuzco

Semi di mais Gigante Cuzco...

Prezzo 2,25 € (SKU: P 40)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Semi di Mais Gigante Cuzco</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>P<strong>rezzo per Pacchetto di 5 o 10 semi.<br /></strong></strong></span></h2> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Nativo del Perù e dell'Ecuador Il mais gigante peruviano - noto anche come Choclo è una varietà orribilmente grande di mais.</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">I gambi raggiungono fino a 500 - 550 cm di altezza.</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Nelle varietà standard di mais il peso medio va dai 25 ai 35 grammi per 100 semi di mais. Nel mais gigante peruviano il peso per 100 chicchi va da 90 a 95 grammi per 100 semi di nocciolo - che è quasi 3 volte la dimensione e la resa.</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">È un mais a maturazione tardiva e si stima che necessiti di 120-150 giorni per maturare.</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Si direbbe che essere indigeni delle Ande montane si adatterebbero a condizioni ventose, ma non è questo il caso. Si sono evoluti nella valle peruviana di Urrabamba e nelle vicinanze che è riparata e ha un clima relativamente mite.</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Mais gigante peruviano aka Choclo</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Le piante producono numerose pannocchie di mais relativamente corte con chicchi giganti.</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Il sapore è paragonabile al mais dolce standard. Non è eccessivamente dolce - lieve a dolce dolce con una consistenza cremosa sarebbe la migliore descrizione. I peruviani di solito li bollono. In Ecuador e in Bolivia li asciugano prima e poi scoppiano o "li pop" in olio - un po 'come popcorn. Noi gringos possiamo goderceli come qualsiasi altro mais.</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Mais Dovrebbe essere piantato in blocchi anziché in file e non dovrebbe essere piantato vicino ad altre varietà di mais.</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">L'impollinazione incrociata tende a produrre cereali amidacei di scarsa qualità. Sugar Pearl, come per alcuni fornitori, non ha bisogno di essere isolato come fanno altre varietà - questo è perfetto per Sugar Pearl, ma non necessariamente per l'altra varietà.</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Il mais gigante peruviano può essere seminato direttamente nel terreno, oppure può anche essere avviato all'interno e successivamente trapiantato. Se si inizia al chiuso, assicurarsi di disporre di un contenitore più grande del normale in quanto potrebbe facilmente superare il contenitore prima del trapianto. Qualunque sia la tua scelta, piantala in blocchi di almeno quattro file, per un'impollinazione adeguata e orecchie ben piene</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Profondità di semina: 5 cm</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Germinazione: da 6 a 8 giorni</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Invecchiamento: a 120 - 150 giorni.</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Colore: bianco - giallo pallido</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Spaziatura dei semi: 30-35 cm l'uno dall'altro.</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Distanza tra le file: 100 cm</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Dimensioni dell'impianto: 400 - 550 cm</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Dimensione pannocchia di mais: lungo 17-20 cm</span><br /><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Full Sun</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Il mais ha radici poco profonde e utilizza molto azoto e oligoelementi. Per aiutare il raccolto a iniziare al meglio, prepara il terreno prima con un fertilizzante ricco di azoto. Anche letame o compost ben decomposti sono utili.</span></p> <p><span style="font-size: 14pt; font-family: georgia, palatino, serif; color: #000000;">Pianta nel lato nord del giardino, mentre i gambi di mais negano la luce solare per il resto delle tue colture da giardino, potresti anche volerne coltivare alcuni dove fornirà ombra alle piante che non possono tollerare la piena luce del sole.</span></p> <h2 class="h1 product-detail-name"><a href="https://www.seeds-gallery.shop/it/home/semi-di-mais-gigante-peruviano-sacsa-kuski.html" target="_blank" rel="noreferrer noopener">Semi Di Mais Gigante Peruviano Sacsa Kuski, puoi acquistare QUI</a></h2> </body> </html>
P 40 5S NS
Semi di Mais Gigante Cuzco

Varietà dal Perù

Varietà dal Perù
Semi di Maca Nero (Lepidium meyenii) 2.049999 - 1

Semi di Maca Nero (Lepidium...

Prezzo 2,05 € (SKU: P 35 B)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><span style="text-decoration: underline;"><em><strong>Semi di Maca Nero (Lepidium meyenii)</strong></em></span></h2> <h3><span style="color: #ff0000;"><strong><strong>Prezzo per confezione da 20 semi. </strong></strong></span></h3> <div>La maca (Lepidium peruvianum G.Chacón, = L. meyenii Walpers) è una pianta erbacea annuale, ma per la formazione di radici di accumulo può essere definita perennante, nativa della Cordigliera delle Ande del Perù e della Bolivia. Appartiene alla famiglia delle Brassicaceae, (cavolo) di cui conserva molte caratteristiche, è considerata pianta alimentare e, tradizionalmente, pianta medicinale.</div> <div>Usi</div> <div>E' coltivata per la sua radice commestibile (ipocotile). Oltre all'uso come cibo è utilizzata nella medicina popolare come ricostituente, per aumentare le facoltà fisiche e mentali. Le popolazioni andine dall'antichità la utilizzano anche per migliorare e risolvere problemi di fertilità e migliorare le prestazioni sessuali.</div> <div>Recenti ricerche hanno chiarito che l'ipocotile, o radice, ha una significativa influenza sulla libido negli esseri umani senza tuttavia modificare la quantità di testosterone circolante [1]. Può inoltre contribuire a migliorare il tenore nutrizionale della dieta e supportare il vigore fisico, ed in ultima analisi il benessere in genere nelle attività umane, questo avviene (ovviamente) in caso di consistenti carenze alimentari dove, come è noto, le prime attività che sono compromesse sono quelle sessuali e riproduttive. Infatti la radice contiene il 60% di carboidrati ed almeno il 10% in proteine, oltre che vitamine ed una notevole gamma di microelementi.</div> <div>Relazioni storiche </div> <div>Alcuni storici come il frate Antonio Vásquez de Espinoza in una descrizione dell'anno 1598 fanno menzione del consumo di questa pianta da parte delle popolazioni locali[2] così come posteriormente fece Cobo, nel periodo che va dal 1603 al 1629[3] In seguito altri botanici spagnoli la descrivono minimamente come nel caso di H. Ruiz[4] nella sua Expedición Botánica al Virreinato del Perú.</div> <div>Coltivazione</div> <div>La pianta è tipica degli altipiani peruviani e boliviani a quota superiore di norma ai 3900-4100 m s.l.m., ma più frequentemente tra 4200-4500 m, che pur essendo nella fascia equatoriale ne indica l'adattamento ad un clima soleggiato ma piuttosto freddo, con modeste escursioni annuali.</div> <div>La pianta produce foglie ad ampia foliazione a rosetta basale, (le foglie esterne periferiche invecchiano e deperiscono al suolo, ma sono continuamente sostituite dalle nuove che si formano al centro). La pianta produce poi uno stelo fiorale eretto con infiorescenza a racemo con molti piccoli fiori bianchi o biancastri; i frutti sono silique a due semi. I semi sono molto piccoli e colorati, dato il clima non hanno dormienza.</div> <div>La riproduzione è esclusivamente praticata per semi.</div> <div>E' pianta esigente che esaurisce i suoli, i terreni sono abitualmente ben concimati con letame degli erbivori dell'altipiano, e di norma nei luoghi di origine è praticata da millenni la conduzione dei suoli che lascia in riposo i campi dopo un limitato numero di anni d'uso.</div> <div>La radice può essere di diversi colori: giallastro-dorata, biancastra, rossa, porpora, blu, verde o nera. Il colore delle radici trova relazione anche nel colore dei semi. Le piante con diversi colori di radice sono considerate varietà distinte, con caratteristiche distinte che sono attualmente in fase di più accurato accertamento.</div> <div>Tale caratteristica ambientale propria di un clima fresco se non freddo, massime +16, +18°C, minime -5*C, quindi con scarsità di parassiti e malattie legate al caldo, ed il ciclo vitale di maturazione della radice, di almeno 8-9 mesi, (analogo ad altre radici e tuberi di quell'ambiente, come l'Oca e l'Olluco), ne rende problematica la coltivazione in climi diversi, in clima più caldo, o con stagioni nette e distinte, che alternino temperatura più calde ad altre molto più fredde.</div> <div>Nel suo ambiente la pianta è considerata molto resistente.</div> <div>Benefits of Maca</div> <div>Increases libido and improves sexual function</div> <div>Promotes hormonal balance for men and women</div> <div>Relieves symptoms of menopause</div> <div>Increases resistance to disease and strengthens immunity</div> <div>Increases energy, endurance, and stamina</div> <div>Reduces stress and improves sleep quality</div> <div>For Men:</div> <div>The native peoples of Bolivia and Peru have used Maca root as a libido enhancer and reproductive aid for thousands of years. Since being "rediscovered by modern science" Maca supplements have become popular as a safe and natural way to improve sexual vitality, desire and performance.</div> <div> </div> <div>For Women:</div> <div>Bolivian natives have traditionally turned to Maca root to treat a variety of female health problems, from infertility to menstrual dysfunction and menopausal difficulties. In North America, some naturopaths and clinicians suggest Maca as a safe alternative to HRT (hormone replacement therapy), for balancing hormones and improving sexual function.</div> <div> </div> <div>Seeds that are been sold have been collected from organic MACA fields a few weeks ago and germination percentage: &gt;89%. Seed purity: &gt;83%. Weed seed presence: 0%. Humidity: &lt;13%.</div> <div>They've been collected in the Region of La Paz, Bolivia.</div> <div> <table cellspacing="0" cellpadding="0" border="1"> <tbody> <tr> <td colspan="2" width="100%" valign="top"> <p><span><strong>Sowing Instructions</strong></span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Propagation:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Seeds</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Pretreat:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>0</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Stratification:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>0</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>all year round </span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Depth:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Just sprinkle on the surface of the substrate + gently press</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Mix:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Coir or sowing mix + sand or perlite</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination temperature:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>20 ° C</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Location:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>bright + keep constantly moist not wet</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>1-6 weeks</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Watering:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Water regularly during the growing season</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong> </strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><br /><span><em>Copyright © 2012 Seeds Gallery - Saatgut Galerie - Galerija semena. </em><em>All Rights Reserved.</em></span></p> </td> </tr> </tbody> </table> </div> </body> </html>
P 35 B
Semi di Maca Nero (Lepidium meyenii) 2.049999 - 1

Varietà dal Perù

Varietà dal Perù
Semi di Maca Rosso (Lepidium meyenii)  - 3

Semi di Maca Rosso...

Prezzo 2,20 € (SKU: P 35 C)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Semi di Maca Rosso (Lepidium meyenii)</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per confezione da 20 semi.</strong></span></h2> <p>La maca (Lepidium peruvianum G.Chacón, = L. meyenii Walpers) è una pianta erbacea annuale, ma per la formazione di radici di accumulo può essere definita perennante, nativa della Cordigliera delle Ande del Perù e della Bolivia. Appartiene alla famiglia delle Brassicaceae, (cavolo) di cui conserva molte caratteristiche, è considerata pianta alimentare e, tradizionalmente, pianta medicinale.</p> <p>Usi</p> <p>E' coltivata per la sua radice commestibile (ipocotile). Oltre all'uso come cibo è utilizzata nella medicina popolare come ricostituente, per aumentare le facoltà fisiche e mentali. Le popolazioni andine dall'antichità la utilizzano anche per migliorare e risolvere problemi di fertilità e migliorare le prestazioni sessuali.</p> <p>Recenti ricerche hanno chiarito che l'ipocotile, o radice, ha una significativa influenza sulla libido negli esseri umani senza tuttavia modificare la quantità di testosterone circolante [1]. Può inoltre contribuire a migliorare il tenore nutrizionale della dieta e supportare il vigore fisico, ed in ultima analisi il benessere in genere nelle attività umane, questo avviene (ovviamente) in caso di consistenti carenze alimentari dove, come è noto, le prime attività che sono compromesse sono quelle sessuali e riproduttive. Infatti la radice contiene il 60% di carboidrati ed almeno il 10% in proteine, oltre che vitamine ed una notevole gamma di microelementi.</p> <p>Relazioni storiche </p> <p>Alcuni storici come il frate Antonio Vásquez de Espinoza in una descrizione dell'anno 1598 fanno menzione del consumo di questa pianta da parte delle popolazioni locali[2] così come posteriormente fece Cobo, nel periodo che va dal 1603 al 1629[3] In seguito altri botanici spagnoli la descrivono minimamente come nel caso di H. Ruiz[4] nella sua Expedición Botánica al Virreinato del Perú.</p> <p>Coltivazione</p> <p>La pianta è tipica degli altipiani peruviani e boliviani a quota superiore di norma ai 3900-4100 m s.l.m., ma più frequentemente tra 4200-4500 m, che pur essendo nella fascia equatoriale ne indica l'adattamento ad un clima soleggiato ma piuttosto freddo, con modeste escursioni annuali.</p> <p>La pianta produce foglie ad ampia foliazione a rosetta basale, (le foglie esterne periferiche invecchiano e deperiscono al suolo, ma sono continuamente sostituite dalle nuove che si formano al centro). La pianta produce poi uno stelo fiorale eretto con infiorescenza a racemo con molti piccoli fiori bianchi o biancastri; i frutti sono silique a due semi. I semi sono molto piccoli e colorati, dato il clima non hanno dormienza.</p> <p>La riproduzione è esclusivamente praticata per semi.</p> <p>E' pianta esigente che esaurisce i suoli, i terreni sono abitualmente ben concimati con letame degli erbivori dell'altipiano, e di norma nei luoghi di origine è praticata da millenni la conduzione dei suoli che lascia in riposo i campi dopo un limitato numero di anni d'uso.</p> <p>La radice può essere di diversi colori: giallastro-dorata, biancastra, rossa, porpora, blu, verde o nera. Il colore delle radici trova relazione anche nel colore dei semi. Le piante con diversi colori di radice sono considerate varietà distinte, con caratteristiche distinte che sono attualmente in fase di più accurato accertamento.</p> <p>Tale caratteristica ambientale propria di un clima fresco se non freddo, massime +16, +18°C, minime -5*C, quindi con scarsità di parassiti e malattie legate al caldo, ed il ciclo vitale di maturazione della radice, di almeno 8-9 mesi, (analogo ad altre radici e tuberi di quell'ambiente, come l'Oca e l'Olluco), ne rende problematica la coltivazione in climi diversi, in clima più caldo, o con stagioni nette e distinte, che alternino temperatura più calde ad altre molto più fredde.</p> <p>Nel suo ambiente la pianta è considerata molto resistente.</p> <p>Benefits of Maca</p> <p>Increases libido and improves sexual function</p> <p>Promotes hormonal balance for men and women</p> <p>Relieves symptoms of menopause</p> <p>Increases resistance to disease and strengthens immunity</p> <p>Increases energy, endurance, and stamina</p> <p>Reduces stress and improves sleep quality</p> <p>For Men:</p> <p>The native peoples of Bolivia and Peru have used Maca root as a libido enhancer and reproductive aid for thousands of years. Since being "rediscovered by modern science" Maca supplements have become popular as a safe and natural way to improve sexual vitality, desire and performance.</p> <p> </p> <p>For Women:</p> <p>Bolivian natives have traditionally turned to Maca root to treat a variety of female health problems, from infertility to menstrual dysfunction and menopausal difficulties. In North America, some naturopaths and clinicians suggest Maca as a safe alternative to HRT (hormone replacement therapy), for balancing hormones and improving sexual function.</p> <p> </p> <p>Seeds that are been sold have been collected from organic MACA fields a few weeks ago and germination percentage: &gt;89%. Seed purity: &gt;83%. Weed seed presence: 0%. Humidity: &lt;13%.</p> <p>They've been collected in the Region of La Paz, Bolivia.</p> <div> <table cellspacing="0" cellpadding="0" border="1"> <tbody> <tr> <td colspan="2" width="100%" valign="top"> <p><span><strong>Sowing Instructions</strong></span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Propagation:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Seeds</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Pretreat:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>0</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Stratification:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>0</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>all year round </span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Depth:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Just sprinkle on the surface of the substrate + gently press</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Mix:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Coir or sowing mix + sand or perlite</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination temperature:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>20 ° C</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Location:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>bright + keep constantly moist not wet</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>1-6 weeks</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Watering:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Water regularly during the growing season</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong> </strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><br /><span><em>Copyright © 2012 Seeds Gallery - Saatgut Galerie - Galerija semena. </em><em>All Rights Reserved.</em></span></p> </td> </tr> </tbody> </table> </div> </body> </html>
P 35 C
Semi di Maca Rosso (Lepidium meyenii)  - 3

Varietà dal Perù

Varietà dal Perù
Semi di Maca (Lepidium meyenii) 2.2 - 1

Semi di Maca (Lepidium...

Prezzo 2,20 € (SKU: P 35 W)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Semi di Maca (Lepidium meyenii)</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per confezione da 20 o 40 semi. </strong></span></h2> <p>La maca (Lepidium peruvianum G.Chacón, = L. meyenii Walpers) è una pianta erbacea annuale, ma per la formazione di radici di accumulo può essere definita perennante, nativa della Cordigliera delle Ande del Perù e della Bolivia. Appartiene alla famiglia delle Brassicaceae, (cavolo) di cui conserva molte caratteristiche, è considerata pianta alimentare e, tradizionalmente, pianta medicinale.</p> <h2><strong>Usi</strong></h2> <p>E' coltivata per la sua radice commestibile (ipocotile). Oltre all'uso come cibo è utilizzata nella medicina popolare come ricostituente, per aumentare le facoltà fisiche e mentali. Le popolazioni andine dall'antichità la utilizzano anche per migliorare e risolvere problemi di fertilità e migliorare le prestazioni sessuali.</p> <p>Recenti ricerche hanno chiarito che l'ipocotile, o radice, ha una significativa influenza sulla libido negli esseri umani senza tuttavia modificare la quantità di testosterone circolante [1]. Può inoltre contribuire a migliorare il tenore nutrizionale della dieta e supportare il vigore fisico, ed in ultima analisi il benessere in genere nelle attività umane, questo avviene (ovviamente) in caso di consistenti carenze alimentari dove, come è noto, le prime attività che sono compromesse sono quelle sessuali e riproduttive. Infatti la radice contiene il 60% di carboidrati ed almeno il 10% in proteine, oltre che vitamine ed una notevole gamma di microelementi.</p> <h3><strong>Relazioni storiche </strong></h3> <p>Alcuni storici come il frate Antonio Vásquez de Espinoza in una descrizione dell'anno 1598 fanno menzione del consumo di questa pianta da parte delle popolazioni locali[2] così come posteriormente fece Cobo, nel periodo che va dal 1603 al 1629[3] In seguito altri botanici spagnoli la descrivono minimamente come nel caso di H. Ruiz[4] nella sua Expedición Botánica al Virreinato del Perú.</p> <h3><strong>Coltivazione</strong></h3> <p>La pianta è tipica degli altipiani peruviani e boliviani a quota superiore di norma ai 3900-4100 m s.l.m., ma più frequentemente tra 4200-4500 m, che pur essendo nella fascia equatoriale ne indica l'adattamento ad un clima soleggiato ma piuttosto freddo, con modeste escursioni annuali.</p> <p>La pianta produce foglie ad ampia foliazione a rosetta basale, (le foglie esterne periferiche invecchiano e deperiscono al suolo, ma sono continuamente sostituite dalle nuove che si formano al centro). La pianta produce poi uno stelo fiorale eretto con infiorescenza a racemo con molti piccoli fiori bianchi o biancastri; i frutti sono silique a due semi. I semi sono molto piccoli e colorati, dato il clima non hanno dormienza.</p> <p>La riproduzione è esclusivamente praticata per semi.</p> <p>E' pianta esigente che esaurisce i suoli, i terreni sono abitualmente ben concimati con letame degli erbivori dell'altipiano, e di norma nei luoghi di origine è praticata da millenni la conduzione dei suoli che lascia in riposo i campi dopo un limitato numero di anni d'uso.</p> <p>La radice può essere di diversi colori: giallastro-dorata, biancastra, rossa, porpora, blu, verde o nera. Il colore delle radici trova relazione anche nel colore dei semi. Le piante con diversi colori di radice sono considerate varietà distinte, con caratteristiche distinte che sono attualmente in fase di più accurato accertamento.</p> <p>Tale caratteristica ambientale propria di un clima fresco se non freddo, massime +16, +18°C, minime -5*C, quindi con scarsità di parassiti e malattie legate al caldo, ed il ciclo vitale di maturazione della radice, di almeno 8-9 mesi, (analogo ad altre radici e tuberi di quell'ambiente, come l'Oca e l'Olluco), ne rende problematica la coltivazione in climi diversi, in clima più caldo, o con stagioni nette e distinte, che alternino temperatura più calde ad altre molto più fredde.</p> <p>Nel suo ambiente la pianta è considerata molto resistente.</p> <p>Benefits of Maca</p> <p>Increases libido and improves sexual function</p> <p>Promotes hormonal balance for men and women</p> <p>Relieves symptoms of menopause</p> <p>Increases resistance to disease and strengthens immunity</p> <p>Increases energy, endurance, and stamina</p> <p>Reduces stress and improves sleep quality</p> <p>For Men:</p> <p>The native peoples of Bolivia and Peru have used Maca root as a libido enhancer and reproductive aid for thousands of years. Since being "rediscovered by modern science" Maca supplements have become popular as a safe and natural way to improve sexual vitality, desire and performance.</p> <p> </p> <p>For Women:</p> <p>Bolivian natives have traditionally turned to Maca root to treat a variety of female health problems, from infertility to menstrual dysfunction and menopausal difficulties. In North America, some naturopaths and clinicians suggest Maca as a safe alternative to HRT (hormone replacement therapy), for balancing hormones and improving sexual function.</p> <p> </p> <p>Seeds that are been sold have been collected from organic MACA fields a few weeks ago and germination percentage: &gt;89%. Seed purity: &gt;83%. Weed seed presence: 0%. Humidity: &lt;13%.</p> <p>They've been collected in the Region of La Paz, Bolivia.</p> <div> <table cellspacing="0" cellpadding="0" border="1"> <tbody> <tr> <td colspan="2" width="100%" valign="top"> <p><span><strong>Sowing Instructions</strong></span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Propagation:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Seeds</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Pretreat:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>0</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Stratification:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>0</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>all year round </span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Depth:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Just sprinkle on the surface of the substrate + gently press</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Mix:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Coir or sowing mix + sand or perlite</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination temperature:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>20 ° C</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Location:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>bright + keep constantly moist not wet</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>1-6 weeks</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Watering:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Water regularly during the growing season</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong> </strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><br /><span><em>Copyright © 2012 Seeds Gallery - Saatgut Galerie - Galerija semena. </em><em>All Rights Reserved.</em></span></p> </td> </tr> </tbody> </table> </div> </body> </html>
P 35 W 20S
Semi di Maca (Lepidium meyenii) 2.2 - 1

Varietà dal Perù
Semi di peperoncino peruviano Ají Panca (Capsicum baccatum) 1.65 - 6

Semi di peperoncino...

Prezzo 1,95 € (SKU: C 61)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di peperoncino peruviano Ají Panca (Capsicum baccatum)</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per confezione di 10 semi.</strong></span></h2> <p>L'ají panca, chiamato anche ají specialistico, ají colorado o chile peruano, è una cultivar di Capsicum chinense (un tipo di peperoncino) che viene coltivato in Perù, sebbene sia anche comunemente associato al Capsicum baccatum. considera uno dei chili peppers più usati nella cucina peruviana.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Coltivato comunemente sulla costa del Perù e misura da 8 a 13 centimetri di lunghezza e 2,5 a 3 centimetri di larghezza, ha polpa spessa e toni fruttati, diventa marrone scuro a maturità.</p> <p>Viene comunemente essiccato al sole nelle fattorie e venduto asciutto, in polvere o in forma di pasta.</p> <p>&nbsp;</p> <p><strong>Uso gastronomico</strong></p> <p>L'ají panca è un elemento indispensabile in molti piatti della cucina peruviana, per esempio in speziato e lattante, in anticuoco, in marinata, in salamoia, in carapulcra, nella pachamanca, nella parihuela, nella chanfainita, tra gli altri.</p> <p>&nbsp;</p><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
C 61
Semi di peperoncino peruviano Ají Panca (Capsicum baccatum) 1.65 - 6

Varietà dal Perù

Semi di peperoncino Aji...

Semi di peperoncino Aji...

Prezzo 2,25 € (SKU: C 104 AP)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di peperoncino Aji Patillo (Capsicum pendulum)</strong></h2> <h2><span style="color:#ff0000;"><strong>Prezzo per confezione di 5 semi.</strong></span></h2> <p>Aji Patillo è un delicato tipo andino di Aji, la pianta può crescere fino a 64 cm. I baccelli sono gialli, allungati, pendenti.</p> <p>Usi:</p> <p>Ci sono tanti modi in cui puoi usare. Cuocetelo in zuppe, tritatelo e buttatelo in insalata o usatelo come contorno per diversi piatti di carne.</p> <p>I semi che sono stati venduti sono stati raccolti poche settimane fa.</p> <p>Sono stati raccolti nella regione meridionale di Chuquisaca, in Bolivia.</p>
C 104 AP
Semi di peperoncino Aji Patillo (Capsicum pendulum)
Semi di peperoncino...

Semi di peperoncino...

Prezzo 2,15 € (SKU: C 29)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di peperoncino piccante Aji Amarillo</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per confezione da 10 semi.</strong></span></h2> <p>l’Aji Amarillo è una varietà di peperoncino originaria delle zone del Perù che si affacciano sull’oceano Pacifico; qui viene utilizzato nella preparazione di piatti come il “ceviche” e gli “anticuchos”.</p> <p><strong>30,000-50,000 SHU</strong></p> <p>La pianta si presenta come un alberello/cespuglio ramificato fin dalla base con rami slanciati verso l’alto, ma che tendono a piegarsi con il peso dei frutti. Può raggiungere i 90-180cm di altezza e i 60-70cm di larghezza.</p> <p>Le foglie sono di colore verde, ovoidali.</p> <p>L’aspetto dei fiori è quello tipico dei Capsicum baccatum, con corolla bianca presentante “macchie” gialle sui petali; solitamente si trovano in numero di uno per nodo.</p> <p>I frutti sono di forma allungata, a portamento pendulo, con esocarpo liscio, possono raggiungere gli 8-18cm di lunghezza e virano dal verde all’arancione “aragosta” a piena maturazione.</p> <script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
C 29 (10 S)
Semi di peperoncino piccante Aji Amarillo

Varietà dal Perù

Semi di Patate Viola Peruviano 3.05 - 6

Semi di Patate Viola Peruviano

Prezzo 2,95 € (SKU: P 441)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Semi di Patate Viola Peruviano</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;">Il prezzo è di 5 o 10 tuberi-seme viola.</span></h2> <p>Lo inviamo come giovane e piccolo, quindi può essere consegnato a qualsiasi casella di posta. Ha il sapore e la consistenza di una varietà ordinaria, ma vanta una vivida carne viola che mantiene il suo colore durante la cottura. Ricco di antociani antiossidanti, è meglio anche per te. Ideale per frullare, cuocere al forno, arrostire e cuocere al microonde, oltre a creare patatine e patatine fritte spettacolari!</p> </body> </html>
P 441 5K
Semi di Patate Viola Peruviano 3.05 - 6

Varietà dal Perù

Semi Peperoncino Aji Pineapple

Semi di peperoncino Aji...

Prezzo 1,50 € (SKU: C 78)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di peperoncino Aji Pineapple (Capsicum baccatum)</strong></h2> <h2><span style="color:#ff0000;"><strong>Prezzo per confezione da 5 semi.</strong></span></h2> <p>Questo peperoncino baccatum produce frutti color giallo limone lunghi, affusolati e di notevoli dimensioni. E' una pianta robusta che apprezza la stagione calda durante la quale darà il massimo della sua produttività ma poi continuerà a fiorire e fruttificare anche se in misura più ridotta fino ad ottobre inoltrato.</p> <p>Particolare è il suo gusto dove gli aromi degli agrumi si mecolano al profumo particolare dell'ananas.</p> <p>Ottime sono le salse fresche a base di Aji, questo è solo un esempio, ma sul web se ne trovano parecchie altre:</p> <p><strong>INGREDIENTI</strong></p> <p>1 cespo di lattuga</p> <p>1/2 tazza di maionese</p> <p>6/8 Aji Pineapple freschi</p> <p>1 piattino di pane bianco tagliato a cubetti senza crosta</p> <p><strong>PREPARAZIONE</strong></p> <p>Mondare i peperoncini dai semi</p> <p>Utilizzando le molle, arrostire per un minuto i peperoncini ruotandoli sulla fiamma del fornello</p> <p>Tenendo il cespo di lattuga a testa in giù ed aiutandosi con un coltello, estrarre il torsolo ed eliminarlo, frantumare in piccoli pezzi a mano il resto delle foglie di lattuga.</p> <p>Frullare a bassissima velocità la lattuga assieme ai peperoncini abbrustoliti, una volta raggiunta la consistenza di una purea, aggiungere la maionese e mescolare il tutto a mano aggiungendo anche i cubetti di pane. Se la salsa tende a solidificarsi troppo aggiungere altra maionese.</p> <p>Consumare la salsa come fresco contorno a piatti di pollo o ai vostri piatti preferiti, oppure, semplicemente, tuffateci dentro dei pezzetti di pane ed assaporatela così com'è.</p> <p>Nelle calde giornate estive questa salsa sarà un successo!</p>
C 78
Semi Peperoncino Aji Pineapple

Cookies are Necessary and help make a website usable by enabling basic functions like page navigation and access to secure areas of the website. The website cannot function properly without these cookies.

Cookie necessari
I cookie necessari contribuiscono a rendere fruibile il sito web abilitandone funzionalità di base quali la navigazione sulle pagine e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non è in grado di funzionare correttamente senza questi cookie.
Nome del cookie Provider Scopo Scadenza
seeds-gallery.shop www.seeds-gallery.shop Questo cookie aiuta a mantenere aperte le sessioni dell'utente mentre sta visitando un sito web e lo aiuta a effettuare ordini e molte altre operazioni come: data di aggiunta del cookie, lingua selezionata, valuta utilizzata, ultima categoria di prodotto visitata, prodotti visti per ultimi, identificazione del cliente, nome, nome, password crittografata, e-mail collegata all'account, identificazione del carrello. 480 ore
Cookie statistici
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
Nome del cookie Provider Scopo Scadenza
collect Google Viene utilizzato per inviare dati a Google Analytics sul dispositivo del visitatore e sul suo comportamento. Tieni traccia del visitatore su dispositivi e canali di marketing. Sessione
r/collect Google Viene utilizzato per inviare dati a Google Analytics sul dispositivo del visitatore e sul suo comportamento. Tieni traccia del visitatore su dispositivi e canali di marketing. Sessione
_ga Google Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet. 2 anni
_gat Google Utilizzato da Google Analytics per limitare la frequenza delle richieste 1 giorno
_gd# Google Si tratta di un cookie di sessione di Google Analytics utilizzato per generare dati statistici su come utilizzi il sito web che vengono rimossi quando chiudi il browser. Sessione
_gid Google Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet. 1 giorno
Contenuto non disponibile