• Solo online

Semi Peperoncino "Fatalii White"

Questo oggetto è stato venduto

17
volte
2,50 €
Tasse escluse
Semi Peperoncino "Fatalii White"
Prezzo per confezione da 5 semi.
Si tratta di una varietà appartenente alla specie capsicum chinense. Il Fatalii in particolare sembra essere originario dell'Africa centrale. Il portamento è quello tipico dei c. chinense quindi ad alberello ramificato con larghe foglie verdi, con frutti che si colorano dal verde al giallo in funzione del grado di
Semi in confezione :
Quantità
Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

Semi Peperoncino "Fatalii White"

Prezzo per confezione da 5 semi.

Si tratta di una varietà appartenente alla specie capsicum chinense. Il Fatalii in particolare sembra essere originario dell'Africa centrale. Il portamento è quello tipico dei c. chinense quindi ad alberello ramificato con larghe foglie verdi, con frutti che si colorano dal verde al giallo in funzione del grado di maturazione. I frutti hanno forma oblunga con una punta sottile, e sono caratterizzati da un forte aroma fruttato.
Test di laboratorio hanno rilvato una piccantezza che si aggira intorno alle 600.000 SHU, che collocano il fatalii subito sotto i più famosi superhot.
Aldilà dell'l'incredibile piccantezza il fatalii risulta particolarmente apprezzato proprio per il suo forte aroma fruttato, che lo rendono un elemento caratterizzante delle cucine del centro Africa.
Si consiglia (veramente è indispensabile) l'uso di guanti in lattice per maneggiare i semi e i frutti.
Guida alla coltivazione
È consigliabile di volta in volta travasare le piantine in vasi di diametro doppio rispetto ai precedenti, per garantire uno sviluppo radicale omogeneo.
Potrete concimare con prodotti specifici in vendita nei vivai, ma molti prodotti di uso domestico come latte, uova, yogurt, cenere, sterco e persino urina si riveleranno ottimi coadiuvanti alla crescita delle piante.
Anche durante la fase vegetativa assicuratevi che le piante non soffrano la mancanza d’acqua ma nemmeno l’abbondanza, che porterebbe a marcire la pianta e alla crescita di funghi.
Nel momento in cui la pianta ormai sviluppata comincerà a fiorire potrete effettuare una nuova concimazione e una piccola potatura: possono infatti essere recise le foglie che si trovano alla base del fusto e i rami che non hanno fruttificato.
A questo punto non vi resta che attendere la crescita e la maturazione dei frutti con le solite accortezze (non concimare e non innaffiare troppo), e quindi gustarvi i vostri peperoncini.
Ultima accortezza: per ottenere frutti un po’ più piccanti vi basterà non innaffiare nei giorni antecedenti al raccolto in modo da aumentare la concentrazione di capsaicina.
C 29 W

Scheda tecnica

BIO Semi :
Semi bio: sì
HEIRLOOM
Perenne:
Perenne: sì
Semi selezionati con cura
Sementi raccolte a mano: sì
Frutta Peso :
10 - 15 g
Commestibile
Pianta commestibile: sì
Pianta medicinale
SHU:
200.000 - 350.000 SHU

No customer reviews for the moment.

Prodotti correlati

16 other products in the same category