Semi Cranberry americano (Vaccinium macrocarpon)
  • Semi Cranberry americano (Vaccinium macrocarpon)
  • Semi Cranberry americano (Vaccinium macrocarpon)
  • Semi Cranberry americano (Vaccinium macrocarpon)

Semi Cranberry americano (Vaccinium macrocarpon)

2,00 €

Semi Cranberry americano (Vaccinium macrocarpon)

Prezzo per confezione da 10 semi.

Da qualche anno, tra gli scaffali dei supermercati, in erboristeria ed anche in farmacia, sono comparse bevande, preparati, pillole il cui contenuto principale è derivato da un 

Semi in confezione :
Quantità

Totale Valutazione Totale Valutazione:

0 1 2 3 4
0/5 - 0 recensioni

Vista valutazione
0 1 2 3 4 0
0 1 2 3 0 0
0 1 2 0 1 0
0 1 0 1 2 0
0 0 1 2 3 0

  Aggiungi recensione Vedi recensioni Vedi recensioni

Questo oggetto è stato venduto

93
volte

Semi Cranberry americano (Vaccinium macrocarpon)

Prezzo per confezione da 10 semi.

Da qualche anno, tra gli scaffali dei supermercati, in erboristeria ed anche in farmacia, sono comparse bevande, preparati, pillole il cui contenuto principale è derivato da un piccolo frutto prodotto da un basso cespuglio originario dal nord-est dell’America Settentrionale: stiamo parlando del cranberry, il mirtillo rosso americano.
Formato da numerosi esili rametti legnosi, questo piccolo cespuglio sempreverde mal sopporta le esposizioni assolate preferendo la mezz’ombra con poche ore di sole diretto al giorno, è resistente al freddo, ma non a quello eccessivo.
Molto ornamentale, si presta a essere usato nei giardini come pianta tappezzante, al pari delle nostre eriche, non tanto per la fioritura, ma per la produzione di grosse bacche che in autunno diventano rosse e, se non colte, restano sulla pianta fino alla primavera.
TERRENO
Della stessa famiglia del nostro comune mirtillo (le Ericacee), che cresce spontaneo nei boschi, e simile al mirtillo rosso europeo, il cranberry è un cespuglio non più alto che 20/30 cm che cresce bene in terreni sabbiosi, umidi e palustri, tende ad allargarsi fino quasi a un metro di diametro e, a differenza degli altri frutti di bosco, solo in terreni marcatamente acidi (ph 4.0/5.5).
FIORI E FRUTTI
Piccoli e numerosi fiori rosa, in primavera ricoprono i cespugli del Cranberry che nei mesi estivi successivi daranno luogo a formazione di dure bacche verdi.
Dalla fine dell’estate da verde poco visibili le bacche si colorano di rosso vivo appariscente e aumentano di dimensione, sproporzionata rispetto a quella della pianta, raggiungendo la piena maturità, moderatamente scalare, in autunno.
Varietà di Cranberry coltivate dai vivai Prandini
EARLY  BLACK
UTILIZZO E CONTENUTI SALUTISTICI
Dal gusto dolce piacevolmente acidulo, in America, dove esistono distese enormi di coltivazione, il frutto è indirizzato in gran parte all’industria di trasformazione per produrre principalmente succhi, marmellate e simili e all’industria farmaceutica mentre il consumo fresco è modesto e per lo più orientato come complemento e guarnizione in cucina.
Importantissimo farmalimento, un alimento cioè che, se assunto con regolarità e senza eccessi, si comporta come un farmaco, come tutti i frutti di bosco, oltre a sali minerali, vitamine, antociani (vedi mirtillo siberiano) il Cranberry è, assieme all’uva ursina, il frutto che contiene maggior quantità di proantocianidine.
Queste ultime, in breve, sono sostanze organiche naturali che hanno l’importante azione, fra le altre, antibatterica: esse avvolgono completamente i batteri che causano le cistiti impedendo loro di proliferarsi evitando così le fastidiose infiammazioni alle vie urinarie.
Moltissimi prodotti farmaceutici contro le cistiti hanno un elevato contenuto di cranberry.  
POTATURA E CURE COLTURALI
Pianta che non ha bisogno di potature, se non quelle di un eventuale contenimento o a livello estetico.  
Se piantumato correttamente, il cranberry, richiede pochissime cure.
Condizione essenziale, come già detto, è che il terreno sia acido e umido, non si deve apportare concime naturale (stallatico) che porterebbe un’eccessiva quantità di calcare che alzerebbe troppo il ph, condizione ideale per lo svilupparsi di clorosi ferrica, con la conseguente morte della pianta.
Importanti sono le innaffiature, devono essere frequenti e abbondanti.
Essendo una pianta amante dell’umido e della mezz’ombra, in determinate circostanze, i frutti maturi potrebbero essere attaccati dalla Botrytis (muffa grigia) o mangiati dalle lumache.
Si ricorda che i collaboratori dei vivai PRANDINI sono a disposizione per consigli su densità d’impianto, forma di allevamento, scelta colturale e assistenza anche fitosanitaria per nuovi impianti produttivi anche di modeste dimensioni.

Sowing Instructions

Propagation:

Seeds

Pretreat:

soak in water for 24  hours

Stratification:

3-3 months in moist sowing mix at 2-5 ° C refrigerator

Sowing Time:

all year round

Sowing Depth:

Surface Sow, Requires light for germination

Sowing Mix:

Coir or sowing mix + sand or perlite

Germination temperature:

min. 20 ° C

Location:

bright + keep constantly moist not wet

Germination Time:

until it germinates 

Watering:

Water regularly during the growing season

 


Copyright © 2012 Seeds Gallery - Saatgut Galerie - Galerija semena. All Rights Reserved.

 (Vaccinium macrocarpon)

Prezzo per confezione da 10 semi. 

Da qualche anno, tra gli scaffali dei supermercati, in erboristeria ed anche in farmacia, sono comparse bevande, preparati, pillole il cui contenuto principale è derivato da un piccolo frutto prodotto da un basso cespuglio originario dal nord-est dell’America Settentrionale: stiamo parlando del cranberry, il mirtillo rosso americano.
Formato da numerosi esili rametti legnosi, questo piccolo cespuglio sempreverde mal sopporta le esposizioni assolate preferendo la mezz’ombra con poche ore di sole diretto al giorno, è resistente al freddo, ma non a quello eccessivo.
 
Molto ornamentale, si presta a essere usato nei giardini come pianta tappezzante, al pari delle nostre eriche, non tanto per la fioritura, ma per la produzione di grosse bacche che in autunno diventano rosse e, se non colte, restano sulla pianta fino alla primavera.
 
TERRENO
Della stessa famiglia del nostro comune mirtillo (le Ericacee), che cresce spontaneo nei boschi, e simile al mirtillo rosso europeo, il cranberry è un cespuglio non più alto che 20/30 cm che cresce bene in terreni sabbiosi, umidi e palustri, tende ad allargarsi fino quasi a un metro di diametro e, a differenza degli altri frutti di bosco, solo in terreni marcatamente acidi (ph 4.0/5.5).
 
FIORI E FRUTTI
Piccoli e numerosi fiori rosa, in primavera ricoprono i cespugli del Cranberry che nei mesi estivi successivi daranno luogo a formazione di dure bacche verdi.
Dalla fine dell’estate da verde poco visibili le bacche si colorano di rosso vivo appariscente e aumentano di dimensione, sproporzionata rispetto a quella della pianta, raggiungendo la piena maturità, moderatamente scalare, in autunno.
Varietà di Cranberry coltivate dai vivai Prandini
EARLY  BLACK
 
UTILIZZO E CONTENUTI SALUTISTICI
Dal gusto dolce piacevolmente acidulo, in America, dove esistono distese enormi di coltivazione, il frutto è indirizzato in gran parte all’industria di trasformazione per produrre principalmente succhi, marmellate e simili e all’industria farmaceutica mentre il consumo fresco è modesto e per lo più orientato come complemento e guarnizione in cucina.
Importantissimo farmalimento, un alimento cioè che, se assunto con regolarità e senza eccessi, si comporta come un farmaco, come tutti i frutti di bosco, oltre a sali minerali, vitamine, antociani (vedi mirtillo siberiano) il Cranberry è, assieme all’uva ursina, il frutto che contiene maggior quantità di proantocianidine.
 
Queste ultime, in breve, sono sostanze organiche naturali che hanno l’importante azione, fra le altre, antibatterica: esse avvolgono completamente i batteri che causano le cistiti impedendo loro di proliferarsi evitando così le fastidiose infiammazioni alle vie urinarie.
Moltissimi prodotti farmaceutici contro le cistiti hanno un elevato contenuto di cranberry.  
 
POTATURA E CURE COLTURALI
Pianta che non ha bisogno di potature, se non quelle di un eventuale contenimento o a livello estetico.  
Se piantumato correttamente, il cranberry, richiede pochissime cure.
Condizione essenziale, come già detto, è che il terreno sia acido e umido, non si deve apportare concime naturale (stallatico) che porterebbe un’eccessiva quantità di calcare che alzerebbe troppo il ph, condizione ideale per lo svilupparsi di clorosi ferrica, con la conseguente morte della pianta.
Importanti sono le innaffiature, devono essere frequenti e abbondanti.
Essendo una pianta amante dell’umido e della mezz’ombra, in determinate circostanze, i frutti maturi potrebbero essere attaccati dalla Botrytis (muffa grigia) o mangiati dalle lumache.
Si ricorda che i collaboratori dei vivai PRANDINI sono a disposizione per consigli su densità d’impianto, forma di allevamento, scelta colturale e assistenza anche fitosanitaria per nuovi impianti produttivi anche di modeste dimensioni.

 

Sowing Instructions

Propagation:

Seeds

Pretreat:

soak in water for 24  hours

Stratification:

3-3 months in moist sowing mix at 2-5 ° C refrigerator

Sowing Time:

all year round

Sowing Depth:

Surface Sow, Requires light for germination

Sowing Mix:

Coir or sowing mix + sand or perlite

Germination temperature:

min. 20 ° C

Location:

bright + keep constantly moist not wet

Germination Time:

until it germinates 

Watering:

Water regularly during the growing season

 


Copyright © 2012 Seeds Gallery - Saatgut Galerie - Galerija semena. All Rights Reserved.

V 54
372 Articoli

USDA Hardiness zone

Numero di semi nella confezione e grammi?

Nota che ovunque sia indicato il numero di semi in grammi, potrebbero esserci più o meno semi nella confezione perché i semi non hanno le stesse dimensioni e peso.

Se indicato in grammi, il numero di semi perde rilevanza ed è lì solo per mostrare il numero approssimativo di semi nella confezione.

Ad esempio "Prezzo per confezione da 50 (1 g) semi". quindi non stai acquistando il numero di semi ma il peso.

Recensioni Recensioni (0)

Sulla base 0 recensioni - 0 1 2 3 4 0/5

Cookies are Necessary and help make a website usable by enabling basic functions like page navigation and access to secure areas of the website. The website cannot function properly without these cookies.

Cookie necessari
I cookie necessari contribuiscono a rendere fruibile il sito web abilitandone funzionalità di base quali la navigazione sulle pagine e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non è in grado di funzionare correttamente senza questi cookie.
Nome del cookie Provider Scopo Scadenza
seeds-gallery.shop www.seeds-gallery.shop Questo cookie aiuta a mantenere aperte le sessioni dell'utente mentre sta visitando un sito web e lo aiuta a effettuare ordini e molte altre operazioni come: data di aggiunta del cookie, lingua selezionata, valuta utilizzata, ultima categoria di prodotto visitata, prodotti visti per ultimi, identificazione del cliente, nome, nome, password crittografata, e-mail collegata all'account, identificazione del carrello. 480 ore
Cookie statistici
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
Nome del cookie Provider Scopo Scadenza
collect Google Viene utilizzato per inviare dati a Google Analytics sul dispositivo del visitatore e sul suo comportamento. Tieni traccia del visitatore su dispositivi e canali di marketing. Sessione
r/collect Google Viene utilizzato per inviare dati a Google Analytics sul dispositivo del visitatore e sul suo comportamento. Tieni traccia del visitatore su dispositivi e canali di marketing. Sessione
_ga Google Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet. 2 anni
_gat Google Utilizzato da Google Analytics per limitare la frequenza delle richieste 1 giorno
_gd# Google Si tratta di un cookie di sessione di Google Analytics utilizzato per generare dati statistici su come utilizzi il sito web che vengono rimossi quando chiudi il browser. Sessione
_gid Google Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet. 1 giorno
Contenuto non disponibile